Qui la Montagna non sta ad osservare, ma narra se stessa dando voce alle proprie emozioni.

Il suo pensiero diverso e distante dall’uomo, diventa il dramma attorno al quale si dipana il filo narrativo.

La Montagna, dolente e stanca, vorrebbe sottrarsi a quel genere umano che procede per abitudini, condizionato da una società stereotipata, caotica, egoista e prevedibile.

Ma dall’alto della sua vetta, forte e limpida, sicura di sé e nobile, saprà scorgere tra il bianco delle sue nevi l’uomo da ascoltare, raccogliere e salvare.

Ma soprattutto con “Mal di montagna” la Montagna canta: canta di quando era una giovane donna e di come si trasformò, canta del suo cuore di terra, del ventre di pietra, delle spalle bianche e gelate, canta di come l’uomo la percorre e la sfida pretendendo di domarla e canta dell’amore...

 
     
  Teatro musicale - Performance da eseguirsi sia in ambiente chiuso che aperto  
     
 


 

SILVIA LORENZI
soprano e performer

GIOVANNI BIANCHINI
scenografie

FABIO PIAZZALUNGA E SILVIA LORENZI
arrangiamenti musicali
 
 

 

 
  Vedi le date del tour:  
     
  -Rifugio Alpette, Sestriere sabato 5 agosto 2017 ore 11,30  
  in occasione del Sestriere Film Festival 2017  
     
  -Centro Congressi e Cultura Rondo, Pontresina domenica 16 agosto 2015  
  in occasione del Swiss Mountain Film Festival 2015  
     
  -Cinema Fraiteve, Sestriere martedì 04 agosto 2015  
  in occasione del Sestriere Film Festival 2015  
     
  -Chiosco di Santa Marta, Bergamo domenica 02 agosto 2015  
     
     
 
Associazione Montagna Italia | Via B. Bono 11C 24122 Bergamo | Tel. 335.5734876 | info@montagnaitalia.com
Immagine di sfondo by Alwaysstone; immagine banner by Francesco Sisti www.sisti.altervista.org Creative Commons License